Attività Fisica, Alimentazione e Life Style

L’attività fisica e lo stile di vita sano sono correlati? La risposta è sì.


Cosa è corretto fare per avere un corretto stile di vita, quali sono le 3 azioni per avere un corpo sano e come dovrebbe essere il giusto approccio? 


Si parla sempre più spesso di approccio integrato che si traduce in trattamenti per la propria cura, moderata attività fisica e alimentazione corretta.

Per intervenire sul proprio corpo, i trattamenti cosmetici arricchiti da massaggi funzionali sono fondamentali, per apportare quei benefici che si acquisiscono solo in una cabina estetica. 


Il movimento è necessario al benessere psico fisico, anche se fatto in modalità soft come ginnastica dolce o camminata, e rientra fra le attività che compongono le buone abitudini giornaliere o almeno settimanali.

Il movimento consente di avere controllo del proprio peso, una buona forma fisica e un corpo armonioso.

Sono in aumento però i casi in cui anche chi fa esercizio regolare è infastidito da inestetismi legati all’accumulo adiposo sui fianchi e sulla pancia o al rilassamento dei tessuti in vari punti del corpo.

A questo proposito, per una soluzione efficace, rapida e facile da inserire nei gesti quotidiani, ti invito a leggere questo articolo.

https://www.fabriziodini.com/it/bodyactiveinmovimento./


Per le persone attive che desiderano essere in forma fisica e mentale ecco 3 indicazioni

sull’alimentazione.


1) L’alimentazione pre attività fisica deve essere leggera per dare ai muscoli il giusto fabbisogno energetico occupando il sistema digerente il meno possibile consumando un

pasto leggero. Esistono in commercio delle barrette energetiche che hanno già al loro interno il bilanciamento degli elementi nutritivi. Con le barrette fare attenzione al contenuto di zuccheri aggiunti per aumentarne il gusto.


2) Durante l’attività fisica il corpo necessita di acqua per impedire la disidratazione spesso associata ad attività aerobiche con intensa sudorazione. In questi casi è buona abitudine dotarsi di un scorta d’acqua da assumere durante l’attività. Importante è anche aumentare la quantità giornaliera di acqua in corrispondenza dei giorni in cui l’attività fisica si svolge. In caso invece di attività di lunga durata e con sforzo prolungato, sono consigliabili anche i gel con carboidrati a rapido rilascio.


3) L’alimentazione post allenamento è invece finalizzata al recupero e a ricaricare le energie. E’ consigliabile attendere almeno 30/40 minuti prima di ingerire cibo per consentire al processo di eliminazione delle tossine prodotte, di completarsi. Il pasto deve essere composto di carboidrati per sfruttare il rilascio di insulina successivo all’attività fisica, ma anche proteine per non utilizzare quelle muscolari con conseguente indesiderato danno alle fibre dei muscoli. 


Fondamentale è reintegrare i sali minerali persi utilizzando per esempio i centrifugati a base di frutta e verdura. La mela, il cetriolo e i finocchi aiutano il corpo a ripristinare l’equilibrio Idro salino dopo l’attività.


Buon stile di vita.

Richiedi maggiori informazioni su: 'Attività Fisica, Alimentazione e Life Style'

Ho letto l'Informativa sulla Privacy ed autorizzo il trattamento dei dati personali.  

Contatti
Richiedi una consulenza gratuita

Fabrizio Dini, Consulente Commerciale [ Comfort Zone ]
© 2021 - C.F. DNIFRZ63C16D612K
P.iva 06411370486 - dini.fabrizio@pec.it

Cookies Policy - Privacy Policy