Chi conosce il vero valore dei cosmetici?

Quante sono le consumatrici che si rivolgono al settore dell’estetica professionale e che hanno fiducia in quello che viene consigliato loro?

Quante sono realmente le operatrici professionali che conoscono nel dettaglio cosa stanno consigliando?

In quale modo è possibile differenziare un prodotto da un altro?


Domande lecite, per un pubblico ampio composto in prevalenza da consumatrici, per un'estetista o per una professionista che lavora nel mondo della bellezza. 


Sono molti i consumatori che non si spiegano o non capiscono la differenza fra un prodotto cosmetico ed un altro, cosi come alcune operatrici professionali sottovalutano cosa propongono, quando la prima differenza percepita o il valore che viene attribuito è solo legato al prezzo.


Ci sono molteplici differenze, oltre che al contenuto o percentuale di attivi, che sarebbe necessario tenere ben presenti quando si fa una scelta. Che sia cosa proporre all’interno della propria attività di estetica affidandosi ad un brand che dimostra il proprio valore, così come decidere cosa applicarsi al corpo o al viso nella propria buona abitudine giornaliera, così come affidarsi a chi dimostra di lavorare per il bene di tutti.


ECCO ALCUNE COSE CHE TROVATE IN PIU’ DENTRO I COSMETICI Comfort Zone?

Una certificazione B Corporation per promuovere la sostenibilità.

Un piano di sostenibilità ambientale fra cui il progetto "chilometro verde".

Un laboratorio composto da 40 ricercatori che si rifanno ad una carta etica.

100 formule brevettate ogni anno.

Un comitato scientifico interno, multidisciplinare ed internazionale supportato da Università.

Panel test commissionati ad enti esterni e certificati fra cui due università italiane. 

Un sito produttivo carbon -neutral.

Un giardino scientifico e un orto botanico che fungono da laboratorio a cielo aperto.

Un progetto in essere di investimenti in agricoltura rigenerativa per la produzione di cosmetici totalmente biologici .

Un manifesto ed una carta etica uniti all’approccio formulativo Free From

Formulazioni consapevoli ed etiche che rispettano pelle, persone e ambiente

Packaging riciclabile al 100%, tubi in plastica da canna da zucchero, progetto riforestazione per la compensazione della CO2

Rispetto internazionale di tutte le leggi sui cosmetici perché la produzione è a Parma, quindi orgogliosamente italiana ed esportata in 90 paesi nel mondo.


Da qui puoi apprezzare qual è la cura nella produzione dei cosmetici Comfort Zone, qual’è l’approccio rispetto al settore professionale e in che modo ci differenziamo da tutti gli altri.

Per il tuo centro estetico affidati a Comfort Zone, proponi nel tuo centro solo prodotti di qualità, aggiorna e differenzia il tuo modo di presentarti alle tue clienti.

Noi ci siamo.

Richiedi maggiori informazioni su: 'Chi conosce il vero valore dei cosmetici?'

Ho letto l'Informativa sulla Privacy ed autorizzo il trattamento dei dati personali.  

Contatti
Richiedi una consulenza gratuita

Fabrizio Dini, Consulente Commerciale [ Comfort Zone ]
© 2021 - C.F. DNIFRZ63C16D612K
P.iva 06411370486 - dini.fabrizio@pec.it

Cookies Policy - Privacy Policy